Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


12/13/2017
HomeCalcioSerie B, la situazione dopo tre giornate

Serie B, la situazione dopo tre giornate

Dopo tre giornate lo scettro di outsider va al Carpi di mister Calabro, che ha ottenuto nove punti in tre partite. Delude il Pescara, con soli quattro punti a referto.

È iniziato da sole tre settimane il campionato di Serie B e già abbiamo assistito a diverse sorprese. In testa in questa speciale classifica troviamo di sicuro il Carpi di mister Calabro, trascinato fin qui da una difesa impeccabile e ancora imbattuta dopo tre giornate. La compagine emiliana non sembrava potesse competere per i piani alti della classifica, ma fino ad ora ha dimostrato una compattezza ed un’idea di gioco seconde a nessuno. Ai piani alti della graduatoria stupiscono il Perugia e la Cremonese rispettivamente a 7 e 6 punti, oltre alla neo-promossa Venezia del mister Pippo Inzaghi, vincente nell’ultima giornata sul campo del Bari. Ultima squadra da menzionare in zona playoff è di certo l’Avellino del tecnico Novellino, a quota 6 punti.

Tra i flop delle prime tre giornate di certo rientra il Bari che, nonostante la rosa di altissimo livello, ha portato a casa solo tre punti, uscendo sconfitto dai match contro Empoli e Novara. Parzialmente negativa anche la partenza del Pescara: gli abruzzesi hanno collezionato solo 4 punti sui 9 disponibili, ma hanno l’alibi di aver affrontato squadre di primo livello quali Perugia e Frosinone. Ora ci sarà la Salernitana sulla strada del Delfino, che dovrà dimostrare di poter rispettare quelli che erano i pronostici alla vigilia del campionato. In zona playout invece, come da pronostico, troviamo la Pro Vercelli e il Foggia, squadre che dovranno faticare molto per ottenere la salvezza.

Sarà dunque anche quest’anno una Serie B imprevedibile, con la certezza che assisteremo ancora a tante sorprese.

Gianluca De Vincentis

Nessun Commento

Inserisci un commento