Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


12/13/2017
HomeTeramoCronaca TeramoMartinsicuro, uomo viola il divieto di allontanamento ai familiari e li aggredisce di nuovo

Martinsicuro, uomo viola il divieto di allontanamento ai familiari e li aggredisce di nuovo

L’uomo è stato arrestato per aver infranto il divieto di accesso, emesso nei suoi confronti, al comune di Martinsicuro e all’abitazione dei propri familiari

A.A., un uomo di 49 anni di Martinsicuro, era da mesi in contrasto con i familiari, in quanto sosteneva che questi ultimi non gli fornivano somme di denaro consistenti per sostenere i suoi bisogni personali. Aveva così iniziato a minacciarli, e ad assumere un comportamento violento con il padre, la sorella, e la nipote.

Questi ultimi, non potendo più sostenere tale situazione, avevano deciso di ricorrere all’aiuto dei carabinieri e di denunciarlo.

All’uomo era stato quindi vietato l’accesso al comune di Martinsicuro e all’abitazione delle vittime.

Nei giorni scorsi però, il 49 enne, furioso per non poter più accedere al sostegno economico della famiglia, si è recato nell’abitazione dei familiari, tentando di forzare il portone d’ingresso con la forza. Vedendo però che nessuno era intenzionato ad accoglierlo, il malvivente ha iniziato a distruggere tutto ciò che gli capitava sotto mano, fra cui i vetri della porta d’ingresso e la serranda del balcone.

Assistendo a tale ira, familiari sono stati costretti a richiedere di nuovo l’intervento dei carabinieri, che hanno provveduto, una volta rintracciato l’uomo che si era preparato alla fuga, a trasferirlo nella casa circondariale Castrogno di Teramo.

Nessun Commento

Inserisci un commento