Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


12/12/2017
HomePescara ChietiCronaca Pescara ChietiChieti: paziente ospedaliera molestata da un infermiere 60 enne

Chieti: paziente ospedaliera molestata da un infermiere 60 enne

La giovane era ricoverata nel reparto di psichiatria all’ospedale di Lanciano, e si era recata dall’infermiere per effettuare un elettrocardiogramma

Lo scioccante episodio è accaduto 7 mesi fa, e vede vittima una ragazza che all’epoca dei fatti aveva solo 21 anni.

La giovane era ricoverata nel reparto di psichiatria nell’ospedale di Lanciano, e necessitava di un elettrocardiogramma. Dovette quindi recarsi da un infermiere, che avrebbe dovuto visitarla e effettuargli l’esame, ma quello che accadde nella stanza della ragazza fu terribile.

La giovane infatti dichiarò che l’uomo, di 60 anni, la baciò e la toccò nelle parti intime, facendole delle proposte indecenti. A sostegno della dichiarazione della ragazza, ci fu la conferma da parte di una paziente che si trovava nella stessa stanza, e che l’uomo credeva stesse dormendo.

L’infermiere si è sempre dichiarato innocente, ma le sue dichiarazioni non l’hanno scagionato: si trova infatti agli arresti domiciliari da 7 mesi, con l’impossibilità di proseguire con la sua attività lavorativa.

Una vicenda, quella accaduta, che desta sgomento e indignazione, e che ci rende consapevoli del fatto che non possiamo più porre fiducia neanche nel personale sanitario.

Nessun Commento

Inserisci un commento