Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


12/17/2017
HomeL'AquilaCronaca L'AquilaPremio Campiello 2017, vince la scrittrice abruzzese Donatella Di Pietrantonio

Premio Campiello 2017, vince la scrittrice abruzzese Donatella Di Pietrantonio

La giuria popolare premia Donatella Di Pietrantonio, sovvertendo il verdetto della giuria tecnica.

Dedica il premio all’Abruzzo, la scrittrice, ringraziando le rispettive famiglie “che l’hanno generata e poi costruita”. Con 133 voti L’Arminuta (Einaudi) si aggiudica la vittoria della 55ª edizione del Campiello, il premio di narrativa promosso dagli industriali veneti.  L’autrice racconta la storia di un’adolescente, riconsegnata dalla madre affidataria alla madre naturale. Vittima di un doppio abbandono, e di una vita vissuta due volte in due ambienti che stridono e nulla hanno in comune: linguaggio, educazione, svaghi, cibo. Eppure L’Arminuta (termine dialettale da tradurre con la «ritornata»), seguendo un percorso accidentato, alla fine ritrova se stessa.

Classificato al secondo posto c’è  Stefano Massini con “Qualcosa su Lehman” (Mondadori), al terzo Mauro Covacich con “La città interiore” (La Nave di Teseo), al quarto Alessandra Sarchi con “La notte ha la mia voce” (Einaudi Stile libero) e infine al quinto e ultimo posto Laura Pugno con “La ragazza selvaggia” (Marsilio)

Nessun Commento

Inserisci un commento