Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


12/13/2017
HomeCalcioEccellenza, ecco il punto dopo la Seconda Giornata

Eccellenza, ecco il punto dopo la Seconda Giornata

Con il nostro Roberto Marchione, andiamo a fare il punto dei risultati della Seconda Giornata di Eccellenza in Abruzzo.

Seconda giornata nel campionato di Eccellenza al termine della quale nessuna compagine rimane a punteggio pieno, le due principali favorite della vigilia Chieti e Real Giulianova rimangono ancora a secco di vittorie e denota in generale finora abbastanza equilibrio.

Come dicevano pareggiano sia il Real Giulianova che riesce a impattare in extremis fuori casa con il River Chieti grazie a un rigore trasformato da Di Paolo dopo che i padroni di casa erano passati in vantaggio con un altro penalty di Antignani e sia il Chieti che impatta 0-0 a Spoltore al termine di una gara molto combattuta.

Botta e risposta nel primo tempo tra l’Alba Adriatica e il Martinsicuro, col vantaggio interno di Di Sante e il quasi immediato pareggio di Molino, e 1-1 anche tra San Salvo e Penne coi padroni di casa che dopo un primo tempo combattuto  e ben giocato dagli ospiti passano in vantaggio a inizio ripresa con Polisena sfiorano il raddoppio con lo stesso e si vedono raggiungere nel finale dal bomber Cacciatore.

Prestigiosa vittoria per la giovane Renato Curi Angolana di mister Paolo Rachini, che concede pochissimo ai quotati rivali del Capistrello di mister Iodice, prende in mano la gara fin dal primo tempo e poi nella ripresa riesce meritatamente a portare a casa la gara grazie al rigore di Massa e a Ruggieri; altrettanto importante vittoria per il Miglianico che grazie a una bella folata offensiva di Fiaschi espugna il terreno dell’Amiternina lasciando solitaria all’ultimo posto ancora senza punti.

La Torrese guadagna la prima vittoria riuscendo a vincere la resistenza del Montorio 88 grazie a un rigore di Stacchiotti a metà ripresa e primi tre punti anche per il Sambuceto che supera anch’esso 1-0 il Cupello, con un primo tempo avaro di emozioni a causa del terreno pesante per la pioggia e una ripresa più in spinta nella quale riesce a sbloccare il risultato grazie a Gelsi.

Infine il Paterno si fa bloccare sull’1-1 interno dall’Acquaesapone in una gara molto tirata nella quale entrambe le squadre hanno provato a trovare la soluzione vincente e, dopo un primo tempo  reti bianche, nella ripresa il Paterno reclama un rigore e sul prosieguo della stessa azione riesce a passare in vantaggio con Giglio che ribadisce in rete una prima respinta dell’estremo ma, dopo pochi minuti arriva il definitivo pareggio ospite con Minutolo bravo a districarsi in area.

Roberto Marchione     

Nessun Commento

Inserisci un commento