Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


12/13/2017
HomeTeramoCronaca TeramoSant’Egidio, prosegue la scia di rapine sul territorio

Sant’Egidio, prosegue la scia di rapine sul territorio

Ennesima rapina ai bancomat della provincia

Dopo l’assalto alla pompa di benzina del centro commerciale Grans Sasso e i due attacchi ai bancomat della Tercas (prima in Viale Crispi e poi a Mosciano), un altro episodio si somma ad una lunga lista. Stavolta a finire nel mirino dei malviventi è Sant’Egidio. Ad essere colpito, stavolta, è uno sportello della Banca Popolare di Bari (ex Tercas) in Corso Adriatico, nel pieno centro di Sant’Egidio alla Vibrata. La banda, composta da almeno quattro membri, ha atteso la fine del turno della vigilanza privata e poi hanno colpito seguendo un modus operandi oramai collaudato, piazzando dell’esplosivo e facendolo brillare. Successivamente i rapinatori sono fuggiti a bordo di una BMW di colore grigio scuro, la stessa avvistata negli scorsi mesi laddove ci fosse stato un attacco ad un bancomat. Il bottino ammonta a circa 50mila euro. Sono attualmente in corso indagini da parte dei Carabinieri di Sant’Egidio e della compagnia di Alba Adriatica.

Nessun Commento

Inserisci un commento