Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


12/12/2017
HomeCalcioSfida Spoltore-Chieti: una disputa che impersonerà tutti i valori dello sport

Sfida Spoltore-Chieti: una disputa che impersonerà tutti i valori dello sport

Ancora poche ore di attesa per i tantissimi tifosi di Spoltore e Chieti  che vogliono acquistare il tagliando di ingresso per l’incontro di domenica

L’incontro di cartello si svolgerà domenica 10 settembre dalle ore 15 ad Adriano Caprarese.

Il presidente del sodalizio spoltorese, Sabatino Pompa, che abbiamo raggiunto telefonicamente, ci ha confermato che il pronunciamento dell’Osservatorio arriverà in tarda serata, al massimo domani mattina. “Domenica deve essere un giorno di festa per tutti. Io ho espresso il mio desiderio affinché non si precluda la possibilità ai tifosi del Chieti di venire al Caprarese per seguire la loro squadra del cuore” afferma il numero uno spoltorese. “Come ho detto anche al mio collega Giulio Trevisan io voglio che sia una giornata di festa. Siamo freschi vincitori del premio disciplina (quello dello scorso anno nel campionato di Promozione) dimostrando di essere una società seria, ma soprattutto di avere dei tifosi molto corretti.

Per noi le partite di calcio devono essere sempre delle giornate di festa, a prescindere da chi vinca o perda. Quindi ben vengano i tifosi teatini. Voglio ricordare che lo scorso anno, in occasione del doppio incontro di campionato, tra le due formazioni non ci fu nessun tipo di problema. Vero che si giocava all’impianto Febo Ex Gesuiti di Pescara, ma è altrettanto vero che i tifosi erano  a pochi metri di distanza ed entrarono e uscirono in contemporanea dall’impianto, così come accaduto anche all’Angelini di Chieti.

Non ci resta che attendere ed aspettare fiduciosi il pronunciamento dell’Osservatorio. Come sempre vinca lo sport e lo spettacolo.”

Fonte: Spoltore Calcio
Nessun Commento

Inserisci un commento