Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


12/13/2017
HomeL'AquilaCronaca L'AquilaL’aquila, dopo Milano NO ai test d’ingresso anche nel capoluogo Abruzzese

L’aquila, dopo Milano NO ai test d’ingresso anche nel capoluogo Abruzzese

L’Udu L’Aquila continua la sua linea di contrarietà circa le limitazioni all’accesso allo studio

L’Udu L’Aquila si pronuncia riguardo la questione che si è avuta a Milano sull’ingresso a numero chiuso nelle Università. L’unione degli universitari di L’Aquila dichiara : “Il pronunciamento del TAR del Lazio sul numero chiuso locale ai corsi di studio umanistici dell’Università Statale di Milano, a seguito di ricorso dell’UdU Milano presentato dall’avvocato Michele Bonetti, segna un punto importantissimo a favore dell’accesso allo studio: il decreto AVA, che definisce il rapporto numerico docenti/studenti, non è vincolante per l’inserimento di barriere all’accesso. Pertanto, i test d’ammissione ai suddetti corsi, ordina il TAR, debbono essere sospesi”. Continua: “Nel frattempo, vista l’imminenza delle prove a cui verranno sottoposti gli studenti, chiediamo all’Ateneo di farsi finalmente carico di una scelta ponderata e sospendere tutti i test di ingresso previsti per i corsi ad accesso programmato locale”.

Cristina D’Armi

Nessun Commento

Inserisci un commento