Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


01/18/2018
HomeVasto - LancianoEventi Vasto LancianoSan Salvo: l’Orchestra giovanile “Musica in Crescendo” rappresenterà l’Italia all’Eurochestries in Francia

San Salvo: l’Orchestra giovanile “Musica in Crescendo” rappresenterà l’Italia all’Eurochestries in Francia

Musica in Crescendo si prepara anche quest’anno, a varcare i confini nazionali partecipando al Festival Internazionale delle Orchestre giovanili in Francia

San Salvo, dopo aver ospitato in questi anni giovani artisti e gruppi musicali provenienti da tutta Italia e da diversi paesi europei, con gli appuntamenti estivi con il “Festival alternativo sull’uso sociale delle arti” e il gran lavoro di studio svolto dall’orchestra giovanile Musica in Crescendo, si prepara, anche quest’anno, a varcare i confini nazionali.

Dal 30 luglio al 12 agosto prossimi l’orchestra giovanile di San Salvo parteciperà, in rappresentanza dell’Italia alla 28esima edizione di «Eurochestries”, il Festival internazionale delle orchestre giovanili che si svolge nel Dipartimento francese di Charente Maritime.

In programma 53 concerti con la presenza di 330 musicisti dai 15 a 25 anni provenienti dalla Spagna, Estonia, Lettonia, Serbia, Bielorussia, Russia, Francia, Cina e Stati Uniti.

«Una grande opportunità per i nostri giovani musicisti – afferma il sindaco di San Salvo Tiziana Magnacca – ai quali oltre che ad augurare buon viaggio e buona musica voglio che si facciano portatori in Francia di un messaggio di pace quali testimonial della nostra Città, impegnata a far crescere una comunità anche nel segno della cultura e quindi delle arti come strumento inclusivo e di conoscenza. Per quanti da San Salvo parteciperanno all’Eurochestries sarà una grande opportunità per confrontarsi e oltre che verificare il livello di preparazione acquisita in questi anni di studio e lavoro».

Intenso il programma dei concerti previsti: il debutto ci sarà il 2 agosto a Marans nella chiesa di Notre Dame, a seguire il 3 agosto a Montlieu la Garde (Maison de la Foret), il 4 agosto a Saint Jean D’Angely (chiesa), il 7 agosto a Saint Genis de Saintonge (Salle Jeannes d’Arc), l’8 agosto a Medis (chiesa), il 10 agosto a Jonza (chiesa di Saint Gervais), l’11 agosto a Pons (Féerie au Donjon) e concerto finale il 12 agosto.

A dirigere l’orchestra di San Salvo il maestro Angelo Lalla, 21 anni, che sta studiando direzione d’orchestra al Conservatorio de L’Aquila ed ha seguito nel suo percorso di studi il maestro Simone Genuini, direttore dell’orchestra junior dell’Accademia Santa Cecilia di Roma, che da anni collabora con l’orchestra giovanile Musica in Crescendo.

L’assessore alle Politiche Sociali e della Solidarietà Oliviero Faienza evidenzia come in questi anni con l’esperienza del Festival alternativo sull’uso sociale delle arti «abbiamo offerto ospitalità a diverse orchestre italiane e straniere. Sono state tante occasioni per crescere e confrontarsi con culture e tradizioni diverse. Voglio anche ricordare come l’orchestra giovanile Musica In Crescendo due anni fa ha partecipato in Slovacchia al Marianka Summer».

Nessun Commento

Inserisci un commento