Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


05/27/2018
HomeCalcioIl Teramo in amichevole batte l’Andria 1-0. Campitelli in tribuna litiga coi tifosi…

Il Teramo in amichevole batte l’Andria 1-0. Campitelli in tribuna litiga coi tifosi…

Il Teramo batte la Fidelis Andria (Serie C, girone C) e ottiene la seconda vittoria del suo pre-campionato. Nel terzo test stagionale, a Rivisondoli, i biancorossi si impongono di misura, 1-0, grazie alla marcatura realizzata dal neo-acquisto Ciro Foggia.

Contro i pugliesi mister Asta deve rinunciare a Speranza e Tulli, fermati da alcuni lievi problemi fisici, e Petrella, che la settimana prossima si trasferirà ufficialmente alla Triestina. Rispetto al galoppo con il Pescara, nell’undici titolare ci sono tre cambi: Lewandowski, Altobelli e il giovane Faggioli. Il primo tempo viene giocato su buoni ritmi e offre soprattutto un paio di emozioni. Al 25′ Foggia sfrutta l’assist di De Grazia e beffa Maurantonio con un bel diagonale all’angolino. Pochi istanti dopo, la replica è di Lattanzio: il suo colpo di testa centra la traversa a Lewandowski battuto. Nella ripresa invece si registrano ben poche emozioni. A farla da padrone è il caldo: l’Andria è in ritardo di condizione (i pugliesi hanno cominciato la preparazione lunedì scorso) mentre il Teramo ne approfitta per fare qualche esperimento tattico. I tiri in porta quindi latitano fino al fischio conclusivo. Finisce così 1-0, con il Teramo che domani lascerà il ritiro di Alfedena e martedì riprenderà la preparazione in città.
CAMPITELLI LITIGA COI TIFOSI – Nel corso del secondo tempo si sono registrati attimi di tensione tra alcuni tifosi ed il presidente Luciano Campitelli, che è stato più volte contestato e invitato a lasciare la presidenza in altre mani.

NEWS DI MERCATO – Il Teramo segue con insistenza l’esterno offensivo Antonio Bacio Terracino, attualmente svincolato ma nell’ultima stagione al Lumezzane, squadra retrocessa ai play-out proprio per mano del Diavolo. Nelle prossime ore il diesse Giorgio Repetto tenterà l’affondo decisivo, ma non sarà semplice trovare un accordo perché il calciatore è seguito anche da Livorno e Albinoleffe.

Nessun Commento

Inserisci un commento