Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


04/24/2018
HomeTeramoCronaca TeramoInaugurata la dodicesima edizione di Ripattoni Arte

Inaugurata la dodicesima edizione di Ripattoni Arte

Si è celebrata ieri l’inaugurazione della dodicesima edizione di “Ripattoni Arte”, manifestazione culturale di spicco per la provincia teramana che si caratterizza per l’esposizione di opere d’arte e di installazioni all’interno dell’elegante Palazzo Saliceti e per le vie del borgo.

Presso il giardino dello storico Palazzo Saliceti alle 19 ieri si è dato il via alla dodicesima edizione della manifestazione che celebra a Ripattoni di Bellante l’arte in tutte le sue forme.

Ripattoni Arte 2017, organizzata con la partecipazione attiva del Comune e della Pro-loco di Bellante, si avvale della fattiva collaborazione delle due associazioni locali Bellantarte e Agorà ed ha la direzione artistica ormai da qualche anno di Gianni Melozzi.

Tema guida di questa edizione “Il Coraggio e l’Artista” – “Talento è Territorio”, un’attenzione concentrata sulla valorizzazione dei talenti creativi che non possono disperdersi in un territorio, come quello della provincia teramana, duramente segnato dagli ultimi accadimenti sismici e dall’imperante crisi economica.

La non paura ed il coraggio di individuare nell’arte una soluzione possibile di risposta e di nuova proposta ad un dramma di questo tempo è stato il fulcro su cui si è condensata la presentazione al ricco programma di questa kermesse presente dal 23 al 30 luglio.

Fondaci e cantine aperte allestite per l’occasione con esposizioni ed installazioni, vicoli del borgo pronti ad accogliere reading letterari, dibattiti e concerti musicali, come quello proposto durante la prima serata di inaugurazione da Antonio Sorgentone nell’area gestita dai giovani dell’associazione Agorà e quello di Magda White in raffinata esibizione con Arturo Valiante.

“La sinergia di molti volenterosi ed appassionati ed il massiccio sostegno del Bim” – dichiara il Sindaco di Bellante, Giovanni Melchiorre, – “ha consentito che dalla prima edizione ad oggi questo esperimento crescesse in termini di contenuti e di valore. Un’evoluzione nel corso degli anni che ci inorgoglisce per la sempre più matura configurazione di Ripattoni quale salotto buono dell’arte e della cultura”.

 

 

 

Nessun Commento

Inserisci un commento