Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


08/19/2018
HomeTeramoPolitica TeramoRoseto, 425mila Euro dalla Regione per i primi lavori della ciclabile

Roseto, 425mila Euro dalla Regione per i primi lavori della ciclabile

A Roseto, la Regione ha erogato un acconto dei fondi destinati ai lavori effettuati sulla pista ciclabile. Si tratta di 425 mila euro.

Roseto.

La Regione ha erogato un acconto dei fondi destinati ai lavori effettuati sulla pista ciclabile. Si tratta di 425 mila euro.

“Accogliamo con favore l’erogazione di questi fondi e ringraziamo la Regione Abruzzo”, dice il vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici, Simone Tacchetti, “Questi fondi ci permetteranno, appena conclusa la stagione estiva, di riprendere i lavori di realizzazione dei tratti mancanti. In particolare a Cologna spiaggia, nella zona della Riserva del Borsacchio dal lido d’Abruzzo, il tratto nord che abbiamo iniziato e dalla rotonda sud in poi. In questo modo porteremo a termine la realizzazione della pista ciclabile come stabilito dal cronoprogramma”.

“Abbiamo rispettato”, aggiunge il sindaco Sabatino Di Girolamo, “fin dal periodo di Pasqua, le esigenze dei balneatori e degli albergatori i quali, naturalmente, durante la stagione estiva non avrebbero potuto sopportare la presenza del cantiere. Da settembre i lavori dovranno riprendere con assoluta priorità e celerità. Chiederemo alla ditta appaltatrice uno sforzo superiore: dovrà, in particolare, impiegare un maggior numero di maestranze perché i lavori della pista ciclabile vanno chiusi prima che il maltempo invernale possa pregiudicarne la realizzazione. Ringrazio anch’io Regione Abruzzo per aver erogato questo acconto che ci permette di pagare la ditta per quanto già fatto. Il completamento della pista ciclabile assume un valore strategico sia a livello turistico che come miglioramento del collegamento con la importante frazione di Cologna spiaggia. Infatti, la strada a lato della ferrovia, che sarà realizzata dopo la pausa, sarà un importante collegamento per penetrare nella Riserva del Borsacchio e per raggiungere questa frazione”.

Nessun Commento

Inserisci un commento