Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


01/20/2018
HomeCalcioPescara Calcio, il riassunto del calciomercato.

Pescara Calcio, il riassunto del calciomercato.

Ecco il resoconto del mercato del Delfino fino ad oggi, ad un mese e mezzo dalla fine delle trattative. Palazzi e Valzania le promesse, Ganz la stella.

È un calciomercato ancora da comprendere quello che il Pescara si appresta a sviluppare nelle prossime settimane.

Dopo molte trattative in entrata, infatti, ci si aspetta di vedere almeno un paio di cessioni eccellenti, con i nomi dei vari Zampano, Biraghi e Memushaj sempre in cima alla lista delle possibili cessioni. Prima di passare avanti, è però utile riassumere quello che è stato fatto fino ad oggi, a quasi tre settimane dall’apertura delle trattative. Ecco quindi il resoconto dei movimenti della società.

Primo da segnalare, per quanto riguarda il capitolo acquisti, è di sicuro il nome di Simone Ganz. Il centravanti ex-Juventus è sbarcato in Abruzzo per una cifra di poco inferiore ai due milioni  di euro e rappresenta, senza ombra di dubbio, il nome più altisonante di questo mercato. Sarà probabilmente la pedina fondamentale del reparto offensivo di Zeman e dovrà raccogliere le difficili eredità dei vari Immobile e Lapadula.

Una fitta rete di prestiti ha poi permesso a Zeman di poter disporre di ampia scelta a centrocampo, visti gli sbarchi in terra pescarese di tre calciatori importanti come Palazzi, Coulibaly (dopo la cessione al’Udinese) e Valzania. Loro si giocheranno due dei tre posti disponibili a metà campo vista la probabile permanenza di Gaston Brugman.

Dalla Lega Pro sono poi arrivati altri due volti nuovi. Si tratta di Leonardo Mancuso dalla Samb e Mattia Proietti dal Bassano, entrambi arrivati a costo zero. Per il primo potrebbe davvero essere un’annata da protagonista, mentre per il secondo ci si aspetta una stagione da comprimario.

In conclusione sono da menzionare i prestiti di diversi ragazzi in arrivo dai settori giovanili di varie squadre di Serie A. Dalla Primavera dell’Atalanta sono infatti arrivati Emmanuel Latte Lath e Christian Capone, entrambi attaccanti, mentre da quella interista è stato prelevato il centrocampista classe ’98 Marco Carraro. Da loro ci si aspetta il salto di qualità sotto la guida di Zeman.

Il numero delle cessioni invece supera di gran lunga quello degli acquisti. In quest’ottica sono da registrare i nomi del portiere Albano Bizzarri e del centrocampista Mamadou Coulibaly che si sono accasati all’Udinese per un totale di due milioni di euro. Altra cessione importante è quella di Alessio Di Massimo che si è unito alla rosa della Sambenedettese.

Alle trattative a titolo definitivo segue un’importante lista di giocatori svincolati. Tra loro possiamo segnalare Campagnaro (che con ogni probabilità firmerà un nuovo contratto col Delfino), oltre ai vari Aquilani, Muntari e Gilardino, tutti ancora alla ricerca di una nuova squadra.

A ciò si somma un gran numero di giocatori dati via in prestito, con i nomi di Maloku, Ventola e Karkalis su tutti.

Gianluca De Vincentis

Nessun Commento

Inserisci un commento