Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


04/22/2018
HomeL'AquilaCronaca L'AquilaL’Aquila, Scovata agenzia di prostituzione alla Villa Comunale

L’Aquila, Scovata agenzia di prostituzione alla Villa Comunale

Un giovane 22enne albanese e un domenicano di 28 anni sono stati arrestati per sfruttamento della prostituzione.

Nella giornata di Venerdi 14 Luglio 2017 la Polizia ha arrestato due giovani stranieri, un domenicano di 28 anni e un albanese di 22 per sfruttamento della prostituzione. In seguito ad alcune segnalazione anonime e ad un viavai di persone (specialmente di sesso maschile) in una casa situata nei pressi della Villa Comunale del Capoluogo, sono scattate le indagini ed in seguito i provvedimenti cautelari.  Durante l’attività investigativa è stato accertato che i due avevano dato vita ad una vera e propria agenzia della prostituzione: veniva fornito alle donne e ai transessuali l’uso dell’appartamento per prostituirsi dietro un pagamento di 40€ al giorno, l’utenza telefonica, l’inserzione su siti di incontri per aumentare i clieni e un servizio di protezione per eventuali problematiche che potevano sorgere con clienti.

Cristina d’Armi.

Nessun Commento

Inserisci un commento