Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


04/24/2018
HomePescaraCultura Pescara[PHOTOGALLERY] A Pescara arriva la moda western: le origini tra cinema e musica

[PHOTOGALLERY] A Pescara arriva la moda western: le origini tra cinema e musica

Da dove arrivano la moda e lo stile western? La storia di questa tendenza ha radici forti e lontane, c’entrano la febbre dell’oro e la conquista di terre selvagge. A Pescara un weekend per celebrare la cultura western e la musica country

Lo stile western è una storia vecchia come il mondo che, però, non smette di esercitare il suo fascino. All’inizio degli anni ’50 Levi Strauss arrivò in California e durante la corsa all’oro fabbricò indumenti di tela blu pensati per i minatori, con cuciture robuste, estremamente resistenti, destinati a fare la storia della moda: i blue jeans. Hollywood ci mise del suo, si appropriò del mito del Selvaggio West e produsse un numero infinito di film western, forgiando l’archetipo dell’eroe solitario in jeans, stivaloni polverosi e cappello da cowboy. Sulla scia di questo successo anche i nostri Spaghetti Western, indissolubilmente legati al genio di Sergio Leone e, almeno per me, all’espressione di Clint Eastwood ne Il buono, il brutto e il cattivo. Ma non solo cinema, molto si deve anche alla straordinaria popolarità della musica country che, dalle remote regioni degli Appalachi, portò l’energia travolgente delle string bands – gruppi musicali di strumenti a corda – nel sud e nell’ovest degli Stati Uniti.

Ecco gli essenziali dello stile country.                                                           

Il cappello da cowboy                                                                                        

In  Texas il cowboy hat è un vero e proprio oggetto di culto, con la falda larga era utilizzato dai cowboys per proteggersi dal sole, può essere in feltro o in paglia ed è fondamentale che si adatti perfettamente alla testa. A renderlo iconico il marchio Stetson, oltre ad una miriade di personaggi che lo hanno indossato nella filmografia e nella vita, da Frank Sinatra a Pete Doherty, da Brad Pitt in Thelma e Louise a Jake Gyllenhaal e Heat Ledger ne I segreti di Brokeback Mountain.

Gli stivali  

Alti per proteggere gli stinchi e appuntiti per facilitare l’entrata del piede nella staffa della sella, gli stivali da cowboy sono ovviamente vitali per ricreare il look western, in pelle o in cuoio, possono essere lisci o vistosamente decorati, come quelli indossati da Uma Thurman in Kill Bill o come la gigantesca scultura a forma di stivale nella cittadina di Cheyenne, nel Wyoming. Lo styling perfetto? Abbinateli ad un abito in pizzo san gallo.

La bolo tie  

Si tratta di una cravatta di cuoio, data da un laccetto intrecciato intorno al collo e fermato da una placchetta decorativa, all’altezza del primo bottone della camicia. La indossa anche Colin Farrell nella seconda stagione di True Detective, quando veste i panni di Ray Velcoro, ed è stata dichiarata la cravatta ufficiale dello stato del New Mexico. Pare che, originariamente, fosse un ornamento tipico di tribù indigene come i Navajo, ma il suo inventore ufficiale è stato il gioielliere dell’Arizona Victor Kedastrafa. La bolo tie è un accessorio unisex, sebbene riconosciuta come sostituta della cravatta classica, alcuni la ritengono ancora troppo informale. Se abbinata ad una camicia in jeans conferisce un immediato tocco hipster al look.

E ancora frange, camicie a quadri, cinturoni, giubbotti in renna o in pelle, top crochet sono ottime idee per dare al proprio outfit quel sapore country e un po’ nostalgico.

Per cercare ispirazione ecco una gallery con le proposte di questa primavera-estate: Coach rivisita lo stile western in chiave goth, Giamba lo rende iper femminile, Elie Saab introduce una sferzata di pop con le applicazioni a stella e i lustrini.

Non resta che scegliere lo stile country perfetto per voi e scatenarvi a ritmo di musica alla prima edizione del Summer Country Western Festival. L’appuntamento è dal 14 al 16 Luglio al Porto Turistico di Pescara, dalle 17:00, dove oltre a danze e balli ci saranno anche stand di abbigliamento e accessori a tema, dj set e street food.

Nessun Commento

Inserisci un commento