Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


09/23/2018
HomeMarsicaCronaca MarsicaViolentò una ragazza dentro il liceo, arrestato a Milano

Violentò una ragazza dentro il liceo, arrestato a Milano

E’ stato rintracciato a Milano ed arrestato, il ventisettenne accusato di aver attratto una ragazza, offrendole della droga, prima di stuprarla nel Liceo Scientifico di Avezzano. La lunga fuga fuori Regione dell’indagato si è conclusa soltanto nella giornata di Sabato.

E‘ stato arrestato nella giornata di Sabato, addirittura a Milano, il ventisettenne magrebino accusato di aver abusato sessualmente di una ragazza nell’Aula Magna del Liceo Scientifico V.Pollione di Avezzano.

I fatti si sarebbero consumati addirittura mesi fa, con il giovane magrebino che avrebbe avvicinato la ragazza nel cuore della notte, promettendole della droga per attirarla nell’Aula Magna: secondo le ricostruzioni si parla di un’offerta di crack, anche se su questi dettagli il condizionale va assolutamente considerato come obbligatorio.
Dopo l’ingresso nella grande sala abbandonata del liceo in ristrutturazione, lo straniero avrebbe abusato sessualmente della trentenne; repentina la denuncia da parte di lei, ma per molto tempo la fuga fuori Regione del magrebino ha rimandato la cattura da parte dell’Anticrimine. Il mandato di cattura, esteso così a livello nazionale, ha dato i suoi frutti soltanto nella giornata di Sabato, addirittura in Lombardia, a Milano: la Squadra Mobile locale ha rintracciato l’indagato, ponendolo, per il momento, in manette, come misura cautelare in attesa del giusto processo.

Nessun Commento

Inserisci un commento