Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


08/14/2018
HomePescaraCronaca PescaraChieti, un odore intenso proveniva da un furgone: i carabinieri scoprono una tonnellata di marijuana

Chieti, un odore intenso proveniva da un furgone: i carabinieri scoprono una tonnellata di marijuana

In corso le indagini dei Carabinieri per scoprire a chi appartiene il mezzo 

Questa mattina attorno alle ore 7:30, i carabinieri di Ortona e di San Vito Chietino, stavano effettuando una regolare perlustrazione sul lungomare di San Vito, quando all’improvviso si sono imbattuti in un furgone sospetto, abbandonato sulla strada con una ruota sgonfia.

Dal veicolo proveniva un odore intenso e speziato, tipico della marijuana. Questo odore ha allarmato i carabinieri, che hanno immediatamente chiamato le unità cinofile anti-droga. Queste, hanno confermato i sospetti dei carabinieri, i quali, una volta aperto il furgone non potevano credere ai loro occhi.

All’interno del mezzo c’era infatti una consistente quantità di marijuana imballata, per un peso totale di circa una tonnellata. 

I carabinieri di Ortona e di San Vito Chietino hanno immediatamente sequestrato il furgone e si sono messi a lavoro per identificare il proprietario del mezzo.

Nessun Commento

Inserisci un commento