Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


05/27/2018
HomeGustoCucinaLe Ricette di Cristina: Bavette al sugo di Ciammariche

Le Ricette di Cristina: Bavette al sugo di Ciammariche

Oggi vediamo gli ingredienti e il procedimento per preparare le Bavette al sugo di Ciammariche parola che, in dialetto aquilano significa ” Lumache”.

La Bavetta o linguina è un tipo di pasta utilizzata tradizionalmente a Genova. Vediamo cosa ci serve e compre preparare questo tipo di pasta con il sugo di Lumache o ciammariche. Per circa 6 persone abbiamo bisogno di:

  • 550 g di Bavette

  • 2kg di Lumache di vigna

  • 500g di pomodori maturi

  • farina gialla

  • spicchi di aglio q.b.

  • 1 dl di olio di oliva

  • 1 peperoncino

  • 1/2 bicchiere di aceto buono di vino

  • sale q.b.

Dopo aver lasciato le lumache a spurgarsi in una cesta per 3-4 giorni, le laviamo per bene in acqua con aceto e sale e poi  le lessiamo in acqua bollente  per almeno 40 minuti. Liberati i molluschi dal guscio li rilaviamo in acqua, aceto e sale per poi soffregarli nella farina gialla. Ora in una padella soffriggiamo nell’olio l’aglio e il peperoncino; aggiungiamo le lumache e insaporiamo con sale e peperoncino sbriciolato. Aggiungiamo gli odori e uniamo la polpa frantumata dei pomodori, versiamo l’aceto e lasciamo cuocere nel lento bollore con coperchio, Nel frattempo lessiamo la pasta in abbondante acqua salata; scoliamo una volta raggiunta una cottura al dente e condiamo con il sugo di ciammariche. Tramandarvi nomi e ricette tipiche come questa, rende mia nonna fiera di me e del suo ricettario.

Cristina d’Armi

Nessun Commento

Inserisci un commento