Invia alla redazione

Centralmente è il tuo quotidiano, entra a farne parte!

Invia un articolo, potresti vedere la tua firma pubblicata sul giornale.


05/27/2018
HomeGustoCucinaL’arrosticino “quello vero” conquista la Marsica: sarà uno dei piatti di punta della Cantina di Artemios

L’arrosticino “quello vero” conquista la Marsica: sarà uno dei piatti di punta della Cantina di Artemios

L’arrosticino della Val Pescara, che tanto in alto ha portato il nome dell’Abruzzo in giro per il mondo, approda finalmente nella Marsica: sarà uno dei prodotti di punta della Cantina di Artemios.

Rappresenta il nostro Abruzzo in Italia ed in giro per il mondo, ma in terra marsicana non era mai stato ancora veramente valorizzato: è alla Cantina di Artemios, infatti, che si deve da tempi relativamente recenti l’approdo del vero arrosticino, quello della costa pescarese, nella realtà di Avezzano.

 La “rustella“, il piatto probabilmente più caratteristico della nostra Regione, sarà così uno dei prodotti di punta della stagione estiva del locale di Corso della Libertà, specializzato tra l’altro nella cucina di carni alla brace dalle provenienze tanto certificate quanto disparate: in particolare, l’arrosticino del pescarese, prodotto da pecore selezionate di origine francese, frutto di macellazioni esclusivamente giornaliere e tagliato (oltre che “infilzato”) a mano,  è di grammatura doppia rispetto a quello che si trova nei supermercati.

E’ proprio la differente consistenza a rendere l’alimento, in breve, così adatto ai palati più viziati: i suoi 46 grammi riescono infatti a garantire una resistenza alla cottura alla brace tale che, al momento di venir servito a tavola, l’arrosticino non si vede completamente disidratato, ma rimane morbido e gustoso.

Con la garanzia dell’inesauribile direttore di sala, Marco Barbonetti, e la sicurezza di un esperto del settore come Eros Gentile alla guida del locale, la Cantina di Artemios si propone così di accontentare anche il popolo marsicano nell’offerta di quello che è, a tutti gli effetti, il taglio di carne più desiderato d’Abruzzo: l’amatissimo arrosticino.

Nessun Commento

Inserisci un commento